chi siamo portfolio collaborazioni gallery links contattami
Backstage

Non solo vampiri la notte di Halloween !

by on Nov.09, 2011, under Effetti Speciali, Eventi

..già, perchè durante il mese di Ottobre le richieste di protesi dentali cosmetiche si sono moltiplicate, e nello specifico:

Denti da zombie:
Come si può vedere dalla foto del modello, diversamente da quanto specificato nel tutorial, per realizzare queste protesi mi sono limitato a modellare le punte sui denti esistenti del calco. Il risultato è stato una maggiore velocità di realizzazione ed una protesi molto più sottile, che se da una parte la rende più fragile e delicata, dall’altra la rende ulteriormente più confortevole e sottile.
La protesi è doppia, in quanto è stata realizzata sia per l’arcata superiore che per quella inferiore, mantenendo una buona possibilità di chiusura mandibolare.
Da notare quanto aumenti il realismo aggiungendo piccoli particolari di colore e una buona lucidatura.

Dentiere da Zombie, superiore ed inferiore Positivo in gesso modificato con Pongo






Denti da vampiro:
Una piccola variazione sul classico tema ‘denti da vampiro’.. Ho allungato i secondi incisivi oltre che ai canini, e fatto un po’ di punta sull’attaccatura degli incisivi centrali per renderli più cattivi. Anche la radice dei canini è stata scoperta e spostata più in alto per simulare una maggiore lunghezza del dente.
Poichè nella realizzazione non siamo vincolati da design particolari, è possibile creare ogni volta qualcosa di nuovo e diverso, adattando così il modello alle tendenze del momento o ad una specifica richiesta, come nel caso di repliche per imitatori, cosplayers, ecc.

Dentiera da vampiro, con incisivi e canini allungati Positivo in gesso e modello in plastilina






Protesi cosmetica vera e propria:
 Questi ‘denti finti’ sono una copertura estetica di buon realismo utilizzati per rendere più gradevole un sorriso che presenti qualche problema antiestetico (Attenzione: questa NON è una protesi medica / dentistica ma una semplice protesi estetica. Pertanto è da intendersi come copertura temporanea per l’utilizzo in un set cinematografico, per cosplay o in ambito teatrale, per il tempo necessario alla recitazione / ruolo della parte).
Non crea difficoltà nel parlato ma NON la si può utilizzare per mangiare alimenti e / o bere, dormire.
L’adesione in bocca è garantita dalla fattura, essendo cioè realizzata sul calco, si incastra perfettamente con la dentatura sottostante, senza richiedere il bisogno di colle o altri dispositivi per il fissaggio. Per rimuoverla è infatti sufficiente tirarla dolcemente verso il basso. La si pulisce lavandola con un sapone antibatterico non colorato o un collutorio dal colore neutro e che non contenga alcohol (senza lasciarla in immersione) e facendola poi asciugare all’aria.

Protesi cosmetica Positivo in gesso e protesi in resina di dentatura cosmetica
:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 Comments for this entry

  • Stefano

    No, è materiale che viene realizzato solo a scopo cinematografico.

  • andrea

    ma esiste un modo per acquistarlo??

  • Stefano

    Ciao Sara, ti consiglio di utilizzare entramb le tecniche: ingiallendo la miscela infatti otterrai una base uniforme su cui poi andare a lavaorare e dare del dettaglio colorando successivamente i denti uno ad uno. Ti ricordo che dopo aver utilizzato l’acrilico i denti dovranno essere di nuovo ricoperti con un trasparente neutro che isoli il colore dalla saliva e dalle mucose della bocca.

  • Sara

    Ciao, un consiglio: dovendo realizzare dei denti ingialliti e rovinati, voi usereste un colorante da miscelare alla resina (se esiste) o un acrilico dopo la realizzazione??
    Grazie!

Leave a Reply

Cerchi qualcosa di specifico ?

Usa la casella sottostante per effettuare le tue ricerche:

Ancora niente? Lascia un commento su una pagina o contattaci così ci occuperemo della cosa!