chi siamo portfolio collaborazioni gallery links contattami
Backstage

Body Painting

Musetto da leopardo per bodypainting

by on Mar.21, 2013, under Body Painting, Effetti Speciali, Eventi

Anya è sul set con bodypainting da leopardo

Ci risiamo.. i gatti tornano a colpire! Già, anche se in questo caso si tratta di un leopardo, è pur sempre parte della famiglia.. 🙂
Per un evento che si è svolto all’Hobby Show 2013, a Milano in concomitanza con Cartoomics 2013, ho realizzato e applicato questa protesi ‘muso da felino’ e successivamente colorata da Flavio Bosco per la realizzazione di questo bodypainting.
Il musetto, applicato con colla per protesi, aderisce a tutta la porzione di viso coperta, ed essendo realizzata in materiale molto morbido, ne mantiene inalterata la mimica facciale.
E’ stato divertente vedere il gran numero di persone che, in giro per la fiera, fermavano Anya, la nostra modella, per poter avere immortalata in una foto una posa con una felina di questo calibro!


musetto da felino (leopardo) usato per il bodypainting

protesi in schiuma usata per il bodypainting (effetti speciali)
Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , more...

Makeup di fantasia sensuale e felino

by on Nov.27, 2012, under Body Painting, Effetti Speciali, Eventi, Make Up

Da sempre amante del fascino mistico esercitato dalla donna felina, mi sono liberamente ispirato ad un lavoro di makeup ed effetti speciali visto all’IMATS 2009 e prodotto da Nelly Recchia, per la realizzazione di questa chimera, che ha concorso nel costest istuito dall’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna.

Silvia con trucco ed effetti speciali da donna felina sexy

La caratteristica più evidente del trucco sono queste enormi orecchie in stile felino, che conferiscono aggressività e allo stesso tempo sensualità al viso di Silvia, costruendo con il resto del viso un triangolo quasi perfetto.
Per la loro realizzazione mi sono appoggiato alla testa del mio fedele manichino vintage annni ’70 che spesso uso per le prove di body-painting.
Essendo un progetto non commissionato e senza sponsor, non ho potuto utilizzare materiali ‘pregiati’ e mi sono dovuto accontentare di ciò che già avevo in casa. Per prima cosa ho quindi isolato la testa con un sottile film di plastica per alimenti, tirato per togliere ogni pieghetta e fissato con lo scotch di carta, in modo da farlo stare il più solidale possibile con la testa. Una volta stabilite forme e volumi con una veloce sagoma di carta, utilissima anche per creare le simmetrie con l’altro lato, ho iniziato la fase si modellazione con il pongo.


modelli e stampi per orecchie feline

sexy catwoman makeup and special effects

Vista la particolare forma dell’orecchio totalmente asimmetrica e la presenza di diversi sottosquadri, ho valutato che l’unico modo a mia disposizione per ottenere tale oggetto, fosse quello di realizzare uno stampo in tre pezzi e con duplice chiave (in alto nella foto uno dei due stampi ottenuti con positivo in silicone annesso).
Nonostante non sia nuovo a questo dipo di lavorazioni, vi garantisco che l’apertura del primo stampo sia stata emozionante quanto l’apertura dei regali di Natale che mi facevano i nonni quando ero bambino.
Il silicone al platino infatti che ho utilizzato (davvero non economico, ma era uno dei pochi materiali che avevo a disposizione in buona quantità) è una sostanza molto sensibile, la cui corretta catalizzazione può essere inibita da molti elementi. Stampo in gesso, cera di carnauba e grasso di vaselina invece hanno funzionato alla perfezione.
Con in mano tutti i pezzi, la realizzazione del lavoro non è stata particolarmente difficile, ma ha richiesto una buona dose di pazienza sia da parte mia che da parte della modella.
Ho iniziato infatti applicando una calotta (bald cap) in Glatzan sfumata con l’acetone, che mi è servita anche per nascondere orecchie e sopracciglia.
Ho successivamente incollato le orecchie da gatta con il pros-aide alla calotta, orecchie che avevo volutamente lasciato piuttosto grezze nella parte inferiore e trattato con borotalco per favorire l’aggrappaggio della colla.
Ma anche nello strato successivo dato uniformemente su calotta e orecchie, dopo aver sigillato le piccole imperfezioni con il bondo (pros-aide + Aerosil), ho notato un’ottima adesione su tutta la superfice.
Il pros-aide asciugato con il phon e successivamente incipriato ha fornito un’ottima base di appoggio per i colori a base grassa (supracolor) usati per il fondo.
In circa tre ore, spronato anche dalla Silvia (la mia modella, a cui devo un ringraziamento speciale e parte del merito per la buona riuscita del progetto), ho completato il lavoro, ultimando il lavoro con stencils e aerografo per la realizzazione della traccia maculata e delle sopracciglia.

Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , , , , more...

Trucco da Sexy Zombie per la notte di Halloween

by on Ott.31, 2012, under Body Painting, Effetti Speciali, Make Up

trucco sexy zombie

Halloween.. la notte in cui le barriere tra il mondo dei vivi e quello dei morti si assottigliano..
Ma può uno zombie essere anche sexy? Perchè è giusto che il trucco, anche se usato solo come travestimento, continui a valorizzare il viso di chi lo indossa.
Abbandoniamo quindi lattice e sangue finto, per dedicarci ad un trucco più morbido, fatto di colore e chiaroscuri.
Jaya, dolce e simpatica ragazza di origine indiane ci aiuterà nell’impresa.

Jaya Jaya sexy Zombie

Prima di iniziare il trucco ho applicato a Jaya le lenti a contatto colorate tipo ‘Manson’, questo per evitare che successivamente potessero portare il colore sulla palpebra a contatto con gli occhi o che questi ultimi lacrimassero rovinando quindi il trucco.
La prima operazione di trucco necessaria è stata schiarire il colore della pelle, che da un caldo colore ambra è diventata rosa confetto. Per fare ciò ho spruzzato una base ad aerografo con colori ad acqua.
Successivamente ho creato un colore viola livido, mescolando insieme il rosa della base e opportune quantità di rosso e di blu.
Questo colore è stato quindi utilizzato solo negli incavi del viso e del corpo, sfumato, per aumentare il senso di profondità. Lo potete vedere chiaramente intorno agli occhi, sotto gli zigomi, ai bordi del naso e sulla sezione superiore del busto.
Anche le labbra sono state ridisegnate a pennello, con lo stesso colore viola usato per i chiaroscuri, ma conferendo al labbro inferiore una maggiore rotondità.
Ho quindi applicato le ciglia finte, lunghe ma non folte, che hanno contribuito a dare agli occhi un senso di rotondità.
I capelli, già raccolti per il trucco, sono stati coperti con una bella parrucca nera, che Jaya aveva trovato in mattinata e a cui non ha saputo resistere..
Una serie di accessori quali guanti di pizzo e corona di fiori gotica hanno compeltato il look.
Felice Halloween !:)


Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , more...

Facepainting ed effetti speciali al Cartoomics di Milano

by on Giu.11, 2012, under Body Painting, Effetti Speciali, Eventi

cosplay Lady Vashj

E’ stato davvero piacevole e divertente infilarmi quest’anno al Cartoomics, fiera che si è svolta dal 16 al 18 Marzo all’ente fiera di Milano, con la scusa di aiutare Samuela, amica di lunga data, alla realizzazione del trucco (face e body painting) che l’ha trasformata in Lady Vashj, personaggio di World of Warcraft.
Nello specifico, oltre ad averla aiutata a realizzare sul suo viso il facepainting del personaggio, le ho realizzato ed applicato un paio di lenti a contatto sclerali cosmetiche, che lei ha pazientemente indossato entrambi i giorni, per tutta la durata della manifestazione, e che le hanno trasformato gli occhi in quelli della diabolica Lady Vashj.

Samuela Cannata ` Lady Vashj
(cosplay Lady Vashj)
Samuela Cannata ` Lady Vashj
(cosplay Lady Vashj)
Leave a Comment :, , , , , , , , , , more...

Idee per carnevale 2012: bellezza fatale !

by on Gen.30, 2012, under Body Painting, Eventi, Make Up

carnevale
Ecco una proposta di trucco per Carnevale: bellezza fatale!

Come si può vedere dalle foto, si tratta di un trucco asimmetrico, in cui la parte destra del viso è stata truccata con make up beuaty piuttosto marcato, accentuando i chiaroscuri del make up sulle palpebre e sotto gli zigomi, mentre sulla sinistra ho realizzato il face-painting di un teschio con acqua color.
Prima di iniziare il face painting, ho coperto il sopracciglio con il sapone, per farlo poi scomparire sotto il trucco.
Per disegnare il teschio mi sono ispirato ad un paio di immagini scaricate da internet (nello specifico da wikipedia, qui).

La realizzazione del face painting:

Con il colore nero ed un pennellino sottile ho tracciato le linee guida che definiscono occhio, naso, mandibola e mascella, e i vari denti, aiutandomi con il tatto e cercando di seguire le ossa sottostanti.
Successivamente ho mescolato bianco, giallo e un tocco di nero, per ottenere il colore tipico delle ossa, preferendo una tonalità un po’ più scura, in modo da poterci realizzare sopra successivamente chiaroscuri e sfumature.
Ho colorato i denti di bianco, e naso, interno occhio e il quadrilatero a fianco della mandibola con il nero, che ho usato anche per segnare il contorno viso.
Infine ho creato le sfumature utilizzando il nero ed un pennello grande e quasi asciutto, portando verso lo scuro i punti più interni e utilizzando il bianco per creare finti riflessi (ad esempio sulla fronte, sullo zigomo e al centro del naso) nei punti più evidenti; e ho aggiunto qualche dettaglio con il pennello più picolo (una crepa sul naso e una sotto l’occhio).

Ok, forse è un po’ spaventoso.. Eccolo qui !
trucco di carnevale: bellezza fatale

Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , more...

Character Make Up al Palio di Pomarance, 2011

by on Set.15, 2011, under Body Painting, Eventi, Make Up

Il Palio di Pomarance, meno famoso di quello di Siena, ma sicuramente altrettanto spettacolare, vede ogni anno sfidarsi in spettacoli teatrali gli abitanti della città divisi nelle quattro contrade, valutati alla fine dell’evento da una giuria di professionisti del settore.
Anche quest’anno (avevo già collaborato con la contrada de ‘Il Centro’ nel 2008) ho preso parte alla realizzazione dello spettacolo in qualità di responsabile del trucco, coadiuvato nell’esecuzione del make up di attori e comparse da Giorgia e da due ragazze della contrada.
Trucco e costumi trovano originale ispirazione nel fumetto ‘il Cavalier di Gommasgonfia’, in cui Don Chisciotte, dopo un periodo di inattività, torna alla ribalta, in una società che però ormai non gli appartiene più, spinto dall’amore per la sua Dulcinea si troverà a sfidare un mondo dominato dalla tecnologia.
Lo spettacolo si svolge quindi in una coreografia rigorosamente in bianco e nero, per ricordare allo spettatore l’idea del fumetto, baluardo dei divertimenti della società di ieri che vuole sfidare quella di oggi, la parte sbagliata della multimedialità: chat e interent, rigorosamente a colori.
Così,si è svolto lo spettacolo, dalla durata di poco superiore ai 20 minuti, che ha portato in scena 87 tra protagonisti e comparse, tutti truccati in loco e che alla fine ha vinto il Palio come migliore rappresentazione.
Tutti i personaggi sono stati truccati con colori a base acqua, il cui fondo è stato steso a spugnetta o ad aerografo, e a completare il trucco sono state applicate protesi di nasi realizzati in lattice (qui il backstage della realizzazione) , calotte, baffi e barbe.
Per fissare il make up sul viso ho utilizzato la lacca per capelli, che è stata messa a dura prova dalle caldissime temperature della giornata.

Palio di Pomarance, settembre 2011 Palio di Pomarance, settembre 2011
Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , more...



Body painting in discoteca all’Art Club di Madame Sisi

by on Giu.28, 2011, under Body Painting, Eventi

Fuori dagli schemi anche quest’anno il compleanno della famosissima ‘Lola Fox’, Drag Queen che ormai da anni anima la vita notturna della discoteca Art Club di Desenzano.
Così, per non essere da meno, con la simpaticissima Izzi ci siamo lanciati nella realizzazione di un body painting sfruttabile durante la serata.

body painting Izzi all'Art Club - fronte body painting Izzi all'Art Club - spalle

Con accesso esclusivo ai camerini ‘delle ragazze’ ci siamo impossessati di una postazione, e, aerografo e stencil alla mano, ci siamo messi all’opera. La serata si è alteranta tra look stravaganti e divertenti, mise impossibili e tante risate..

Auguri ancora Lola Fox !! 🙂

body painting Izzi all'Art Club - gruppo
Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , more...

Regalo di addio al nubilato… body painting

by on Giu.21, 2011, under Beauty, Body Painting, Eventi

Cosa regalare ad un’amica per il proprio addio al nubilato ?
Già conoscevo Betty quando mi ha proposto la cosa, incuriosita dal body painting che dal vivo credo non avesse mai visto, e allo stesso tempo desiderosa di realizzare qualcosa di bello e originale per festeggiare con un po’ di anticipo un’amica in procinto di sposarsi. Così ci siamo trovati al ‘Dimmelo Tu’ qui in piazza Fontanesi, a Reggio E., e un po’ prima dell’orario dell’aperitivo ho iniziato a disegnare e colorare fiori su una spalla della futura sposa, che si è prestata davvero volentieri a questo gioco.  Fiori che poi sono anche diventati gambi e arabeschi floreali,  e una farfalla indecisa su quale di questi posarsi.
Così, tra le chiacchiere e le risate e il colore il pomeriggio è corso via veloce, il lavoro è stato completato e le ragazze sono ripartite con destinazione.. qualche localino sul Lago di Garda …

regalo di addio al nubilato regalo di addio al nubilato
regalo di addio al nubilato
Leave a Comment :, , , , , , , , , , , , , , , , more...

Cerchi qualcosa di specifico ?

Usa la casella sottostante per effettuare le tue ricerche:

Ancora niente? Lascia un commento su una pagina o contattaci così ci occuperemo della cosa!